Selezionato:

Giuseppe Uncini / Termoli 2019

 18,00  15,30

Giuseppe Uncini / Termoli 2019

Gianluca Riccio Il mondo rovesciato Uncini realizza il primo Cementoarmato tra il 1958 e il 1959 e sin nel titolo il ricorso al cemento e al ferro è indicato come punto di partenza di una nuova sperimentazione destinata a segnare in profondità tutta la sua ricerca. Prima di tale svolta l’artista marchigiano aveva prodotto una serie di quadri in cui la materia adottata - la terra tautologicamente richiamata nei titoli di tutte le opere che compongono il breve ciclo - è organizzata sulla superficie del quadro secondo un andamento irregolarmente geometrico che evidenzia l’assimilazione da parte di Uncini della lezione burriana, in particolare del processo di ricomposizione di un materiale estraneo al linguaggio della pittura all’interno dell’ordine, culturale e spaziale, del quadro. [...]   Arianna Rosica Testimone di se stesso La mostra Giuseppe Uncini/Termoli 2019 non è solo un omaggio al grande artista marchigiano, ma si collega idealmente anche alla storia del suo forte legame con la città di Termoli, a partire dagli anni Sessanta. E infatti nel 1962 che, mentre Uncini sperimenta ferro e cemento per una serie di nuovi lavori e fonda insieme ad Achille Pace, Gastone Biggi, Nicola Carrino e Pasquale Santoro il Gruppo Uno, il suo amico Pace lo invita a partecipare al Premio Termoli, momento che l’artista marchigiano ricordera sempre con grande affetto. [...]

 18,00  15,30

Sconto del 15%

Spedizione gratuita in italia per ordini superiori a 29€

Spedizione in 2-3 giorni lavorativi

default

ISBN 978-88-99519-89-6

Anno
2019
Formato
16,8 x 24
Pagine
64
Copertina
cartonato
Lingua
Italiano
Chiudi il menu
×
×

Carrello