DOPPIO SCHERMO

TESTI DI

Giovanna Melandri

Presidente Fondazione MAXXI

Bartolomeo Pietromarchi

Direttore MAXXI Arte

Bruno Di Marino

 

[...] Il titolo Doppio schermo fa riferimento da una parte al campo esteso delle immagini in movimento e, dall’altro, alla ricerca artistica d’avanguardia. Lo schermo, inteso come superficie di proiezione ma anche filtro, che vela e al tempo stesso rivela, diventa il dispositivo di un’interfaccia inesauribile. Ma il titolo si riferisce anche a un’altra duplicità, relativa ai due dispositivi che si sono succeduti, affiancati e a volte sovrapposti: il cinema e il video, due termini che oggi—con l’unificazione dei supporti nell’era del digitale—hanno perso di significato ma che, in un’ottica storica, sono utili a comprendere alcuni passaggi decisivi in termini sia estetici sia tecnologici.

Ciascun artista può intendere il cinema come estensione del proprio immaginario, caratterizzato da una continuità anche di ordine tecnico (pensiamo a chi rende cinetiche le composizioni pittoriche o grafiche con procedimenti di animazione); oppure come creazione di un immaginario autonomo che, pur partendo da una riflessione concettuale sulla teoria e sulla pratica estetica, prende nuove strade e assume nuove forme frutto di un ragionamento sullo statuto specifico delle immagini in movimento. [...]

Bruno Di Marino

 18,00  15,30

Sconto del 15%

Spedizione gratuita per ordini superiori a 29€

Anno 2017
Formato 16,8 x 24 cm
Pagine 144
Copertina Al vivo
Lingua Italiano

Libri dello stesso autore

Nessun altro articolo per questo autore
Close Menu
×
×

Cart